A proposito di Genova e del gay pride 2009

Per motivi suoi, Vittorio Bertola se ne è andato a Genova, e ha scritto queste brevi note, dove sottolinea un tratto noto, ovvero una urbanistica molto problematica.

Si potrebbe osservare che è una cosa universalmente nota, ma a quanto pare non lo è per le eccelsi menti che hanno deciso di farci lì il gay pride 2009. E siccome io di stare in mezzo alla calca e alla folla per aderire come un soldatino a quanto ha deciso il Feldmaresciallo Mancuso non c’ho intenzione, confermo nel nuovo anno quanto detto nel vecchio, col cavolo che ci andrò.

Annunci

Pubblicato il 12 gennaio 2009, in Fatti nostri con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. e saremo cosi almeno in 2, anzi 3, a non andarci… spiacente per SacherFire ma nun se pò…

    F.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: