Dai che se ci stringiamo c’è posto

Marrazzo e i suoi scagnozzi hanno deciso la chiusura dell’aeroporto di Ciampino, perchè è diventato troppo trafficato e quindi dà fastidio alle case che sorgono nelle vicinanze dell’aeroporto. Le case sono spesso case ex abusive ora condonate, ma questo è un particolare su cui Marrazzo glissa (non elegantemente).

L’aeroporto di Ciampino svolge una funzione essenziale per il turismo di Roma, consentendo di raggiungerla tramite dei voli low cost; parimenti, consente a molti romani di prendere l’aereo e liberarsi, almeno per alcuni giorni, dalla presenza di Marrazzo e di quella che l’Espresso definì, titolo in prima pagina, “La cupola delle tangenti”.

Ovviamente Marrazzo ha trovato – luì sì che si sa muovere – l’aeroporto alternativo a Ciampino, quello di Viterbo, che a Roma è collegata con la ferrovia. E’ sufficiente la lettura di questo articolo del Corriere sulle condizioni di quella ferrovia, dove già adesso il 100% dei treni arriva in ritardo, lo 0% dei bagni funziona, molti vagoni non hanno l’aria condizionata, pensare quindi a cosa può diventare quella linea se ci si aggiungono ulteriori viaggiatori, per concludere sulla competenza logistica di Marrazzo e dei suoi scagnozzi, che ci faranno perdere più tempo per arrivare in aeroporto, viaggiando in mezzo al piscio, che per volare.

Annunci

Pubblicato il 18 giugno 2009, in Fatti nostri con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. d’accordo sull’inutilità di uno come marrazzo (e “inutilità” è quasi un complimento). e pure d’accordo su tutto il resto. voglio solo precisare che il treno che i marrazzanti propongono per andare all’aeroporto di viterbo non è quello; magari (!). è invece il roma-civitascatellana-viterbo, di proprietà della regione e gestito dalla società met.ro., e che si trova in condizioni ancora peggiori, se non altro perché tra la cittadina delle ceramiche e il capoluogo della tuscia è un continuo di curve strettissime (http://it.wikipedia.org/wiki/Ferrovia_Roma_Nord). peggio mi sento. e pensare che l’aeroporto di latina è a fianco a quella che fino a poco tempo fa era la “direttissima roma-formia-napoli”, uno dei fiori all’occhiello delle ferrovie italiane. ma forse era troppo semplice, questi qua o fanno miracoli o se no nemmeno vale la pena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: