Quattro orgasmi

Il godimento psicofisico di scrivere un grosso SI sulla scheda è una sensazione che va provata (uno degli slogan di ieri al Pride era “Si… Si… Si… Siiii… orgasmo di quorum”).

La quantità di gente che andava a votare era leggermente superiore a quella del referendum sulla procreazione assistita, ma non così tanto da dire che il quorum c’è. Direi che per ora stiamo sul 45%. E’ il momento di chiamare quella vecchia zia poco simpatica che vorrebbe tanto parlare con il nipote. O il vicino di casa con cui i rapporti sono solo cortesi. O il salumaio che ci lascia sempre il trancio migliore.

 

Annunci

Pubblicato il 12 giugno 2011, in Fatti nostri con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Hai scritto un grosso si? Dai, non dirmi che l’hai annullata!

    Devo dire che per un briciolo di secondo un fremito di potenza l’ho sentita anche io quando ho votato. Quattro gatti al seggio, anyway,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: