Sull’aggressione a Villa Borghese

Riporto alcune considerazioni sul comunicato stampa di Fabrizio Marrazzo (qui cosa ho avuto a che fare con lui) sull’aggressione di Villa Borghese contro due gay:

  1. Non facciamoci ridere dietro, parlando di “In pochi minuti quella che doveva essere una piacevole passeggiata si è trasformata in un inseguimento” visto che Villa Borghese due gay vanno a fare sesso dietro le fratte;
  2. Crederò che si tratti di un fatto vero quando vedrò una denuncia alle autorità competenti;
  3. No perché sennò stiamo come quello aggredito sull’8, che il giorno dopo è diventato consigliere dell’Arcigay Roma;
  4. Visto che Marrazzo c’ha pure raccontato dei fascisti di Casa Pound che volevano seminare scompiglio nel corteo del Pride di un paio d’anni fa: premesso che penso che i gay che vanno a Casa Pound a parlare con questi fascisti siano degli emeriti coglioni che cercano solo il brivido di vedere questi maschioni dal vivo, certo l’episodio non depone a favore della capacità di giudizio di Marrazzo;
  5. Anzi, ma Marrazzo non era quello che aveva mostrato, con tanto di foto sui giornali, le bruciature lasciate dai due petardi, anche questi lanciati da ignoti aggressori, su due fioriere vicino al Coming Out? E poi s’è scoperto che quei segni c’erano da quel dì?
  6. Certo che, guarda i casi, quando il Gay Village guadagna l’attenzione per la sua aggressione, Marrazzo ritrova la scena;
  7. Che poi, cercando, ho trovato pure il caso di quello che lavorava con Marrazzo ed era stato offeso dal tassista che non l’ha caricato in macchina perché gay;

Poi, ditemi che sono io che penso male, eh.

E ditemi pure però, che sulla vicenda dei due gay che erano stati fermati perché si stavano baciando al Colosseo c’avevo visto giusto: era in corso non un bacio ma una ricca pompa, ed infatti il giudice li ha multati per atti osceni (colposi) in luogo pubblico.

Però Marrazzo ci montò sopra un caso, giusto pochi giorni dopo che la sua Arcigay (direi proprio sua, l’hanno poi cacciato apposta) aveva vinto l’appalto per la linea amica di supporto per gay del Comune di Roma.

Sopratutto, una cosa dovreste spiegarmi: come mai in tutti i casi in cui ci sono dubbi su cosa sia effettivamente successo, le persone coinvolte hanno sempre  questi strani legami con Marrazzo? Perché quando ci sono state le vere aggressioni, stranamente Marrazzo e i suoi sgherri non si sono mai visti, e se ne è occupata la Polizia, non Facebook.

Annunci

Pubblicato il 6 luglio 2011, in Fatti nostri con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. Bravo, ben detto!
    è anche vero però che il “se la sono cercata loro” non può essere un’argomentazione valida. Sarebbe meno ipocrita per tutti se la discussione fosse: hanno fatto sesso in un cespuglio e sono stati aggrediti. Giusto, sbagliato? Io credo sbagliato, perchè la vista di un “atto osceno” non giustifica la violenza fisica o la giustizia fai-da-te. C’è la polizia apposta.

    • Io l’argomentazione “se la sono cercata loro” non l’adotto nemmeno per un istante. Però vorrei tratteggiare il profilo di chi ci ha dato questa notizia, ecco.

  2. Concordo Paolo, ogni volta che spunta il nome di Marrazzo legato a fatti simili mi si rizzano sempre le antenne, non ricordo se fosse riferito al caso dei due di villa Borghese, quando ho letto che come prima cosa mentre scappavano hanno chiamato la gay help line per capire cosa fare e, solo successivamente le forze dell’ordine (quali?) ho sentito la cosa molto strana.
    Insomma, il tutto mi infastidisce pure, perché a causa di certe persone che giocano con il fuoco solo per avere un tornaconto personale c’è il rischio di non prendere più sul serio nessuna segnalazione e, con i chiari di luna di questo periodo non mi pare il caso.
    Ne ho le palle piene di tutti questi parassiti che infestano l’Italia, scusa lo sfogo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: