Apocalypse rising

Nell’arco di circa 10 ore, si è passati da Tremonti che dà del cretino al suo collega di governo Brunetta, a Tremonti che finisce al centro di una indagine pesantissima per corruzione del suo luogotenente storico, Milanese, che pare pagasse l’affitto di 8.500 euro al mese della casa romana del ministro; casa i cui lavori di ristrutturazione pare siano stati pagati da una società fornitrice di Sogei, la società pubblica di informatica di proprietà del Ministero dell’Economia.

E’ la prova della ferocia e della violenza dello scontro che è in atto in questi giorni nel PDL, in cui tutti gli equilibri sono saltati, il capo non ci sta più con la testa e ognuno fa quello che gli pare, pur di salvarsi dal tracollo. Un tracollo che potrebbe assumere dei tratti cruenti, se queste sono solo le prime scene.

Annunci

Pubblicato il 7 luglio 2011, in Fatti nostri con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: