E’ anche più brillante

Repubblica ha sempre avuto la linea di pura adorazione verso Bankitalia (capita, quando sei uno della cosiddetta sinistra monetarista: però attento che poi ti ritrovi Tremonti premier). Comunque, fedeli a questa linea monetarista hanno sostenuto a spada tratta Saccomanni come futuro governatore: ricordo un ritratto agiografico in cui il Fabrizio era il “poeta laureato a Princeton”.

Poi intendiamoci, se hanno sostenuto quel gentiluomo di Draghi – uno che è stato a capo di Goldman Sachs per l’Europa quando la Grecia falsificava i conti pubblici – non li possiamo certo accusare di aver sostenuto Saccomanni, che almeno è sempre stato in Banca d’Italia e non ha avuto rapporti con le banche d’affari, che delle banche centrali sono i nemici naturali.

Embè, che ti fa il governo? Nomina (Ignazio) Visco governatore. Ed ecco Repubblica correre ai ripari, dichiarando senza vergogna: “Pur essendo il numero due di Saccomanni (più giovane con 61 anni contro 68) è sempre stato considerato più brillante”

Al che, uno dovrebbe chiedere a questi geni di Largo Fochetti: fatece capì, se è più brillante di Saccomanni, che era il poeta laureato a Princeton, questo che è? C’ha pure un bel culo e sa fare la pizza? Oppure è che, as usual, avete fatto la figura da coglioni?

I giornali italiani? Buoni ad incartarci lo sterco, quello fresco.

Annunci

Pubblicato il 20 ottobre 2011, in Fatti nostri con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: