Cronache dall’universo parallelo

“Agli arresti domiciliari è finito l’amministratore delegato di Enav Guido Pugliesi. Carcere per il commercialista Marco Iannilli e il direttore tecnico di Selex Sistemi Integrati Manlio Fiore. Il reato contestato è illecito finanziamento ai partiti. L’inchiesta verte anche su una decina di appalti assegnati senza gara pubblica da Enav a Selex Sistemi Integrati.”

Chiunque abbia lavorato con Enav, Selex Sistemi Integrati e TechnoSky sa che tutto questo non può essere vero: l’onestà intellettuale, lo scrupoloso rispetto delle regole, la meritocrazia, il distacco algido dalla politica, la sapienza tecnica e scientifica, l’integrità morale e le rigide barriere contro il conflitto di interesse sono patrimonio comune e condiviso da queste aziende tutte e a tutti i livelli; aziende che rendono l’italia orgogliosa, aziende che sono invidiate nel mondo per la loro capacità, un nuovo miracolo italiano che crea posti di lavoro di qualità e mai assistiti, malgrado le invidie di noti magistrati comunisti.

Pubblicato il 19 novembre 2011 su Fatti nostri. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. fino alla parola comunisti ci ero caduto. E sono un ex del gruppo, quindi vuol dire che l’hai scritta VERAMENTE bene. Chapeau.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: