Facciamo una previsione più difficile

Scrivevo il 16 di Settembre:

(E penso che Obama vincerà le elezioni, con un piccolo margine; e che la sua seconda presidenza sarà storica).

Non era una previsione ovvia da fare, sopratutto perché all’epoca gli osservatori pensavano che Obama avrebbe stravinto, poi hanno pensato che avrebbe perso, poi si trovano con un fenomeno incomprensibile (e io, invece, cari direttori di Repubblica e Corriere, costo molto di meno di Zucconi e Cazzullo e sono tanto più intelligente, poi fate un po’ voi, certo che se uno per sapere chi vince le elezioni può accontentarsi di un blog gratuito, io non so quante copie ad un euro del vostro giornale riuscirete mai a vendere).

Senza voler fare un discorso lungo ed inutile, se ha vinto dopo la riforma sanitaria che ha fatto, e nella situazione economica difficile in cui si è trovato per i primi tre anni e mezzo del suo mandato, vengono le vertigini a pensare a come avrebbe potuto vincere in un tempo più facile. Ma siamo tutti figi del nostro tempo, e giochiamo con le carte che abbiano, non con quelle che potremmo avere.

Obama è, sopratutto, un uomo coraggioso. Se non gli sparano, sono convinto che anche sulla seconda parte di quello che dicevo, sul fatto che la sua sarà una seconda presidenza storica, non mi sbaglierò.

Annunci

Pubblicato il 9 novembre 2012, in Fatti nostri con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Concordo in tutto Paolo. Cazzullo e Zucconi hanno sempre cercato di pararsi il culo evitando di fare qualsiasi benchè minima previsione. La tua, invece, la ricordo benissimo e la condividevo in toto. Se vogliamo fare le scarpe alle mosche, allora spezzo una lancia a favore di Beppe Servegnini (che fino a qualche anno fa non stimavo molto) che ha ben scritto originali resoconti dagli States e fatto qualche timida previsione sull’esito delle elezioni presidenziali USA.
    Obama avrà un un’impresa titanica, ma credo che il meglio lo saprà dare nel prossimo quadriennio.

    Mirko

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: