Fulminami

Il romano che viene a Napoli e dopo mezzora che è in città vuole spiegare quali sono i problemi e come vanno risolti.

Sarà l’amore che ho per questa città, che come tutti gli amori esplode in modo improvviso, ma sono ancora talmente nervoso che potrei mettermi a piangere.

Dio, fulminani il giorno che sarò un razzista del genere.

Annunci

Pubblicato il 23 novembre 2012, in Fatti miei con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 4 commenti.

  1. No, ti prego, mo voglio sapere qual è la soluzione elaborata in mezz’ora!

  2. Vogliamo parlare del veneto che non e’ mai stato a sud di Bologna e vuole spiegare come risolvere i problemi di Napoli (e/o di Roma)?

    Parlo per paradosso, ma vorrei buttarla li’ (un po’ a cazzo eh). A volte credo che noi italiani ci lamentiamo cosi’ tanto delle nostre inefficienze per… amore. “povera Italia come siamo ridotti”: quanti secoli e’ che si dice cosi’?
    Per dire, non ho mai visto nessuno straniero prendersela cosi’ a cuore per come amministrano le altre citta’ del suo Paese (non la sua, le altre); per dire, a Sydney se Melbourne fosse invasa dalla spazzatura si farebbero le grasse risate, altro che incazzarsi.

    • Gia’, anche io mi farei grasse risate se poi il tutto non ricadesse sulle nostre spalle, tipo la menata di recapitare a Modena parte del pattume da incenerire di Napoli con la scusa della solidarieta’…che alla fine son solo soldi, ci ciucciamo scarti di combustione e ci vediamo aumentare la tarsu per ingrandire l’impianto….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: