Il doping di #Mafiacapitale

Si osservi la foto qui riportata.

teo-mammucari-e-aida-yespica-vacanza

Si tratta di Teo Mammucari, presentatore televisivo (di cui so punto o poco e sono ben contento così, a volte mi capita di doverlo vedere per motivi sociali e mi lascia del tutto indifferente). Costui è entrato nella vicenda di Mafia Capitale perché ha chiesto ad uno dei capi dell’organizzazione mafiosa un aiuto a procurarsi il GH, un ormone dopante che aumenta la produzione di massa muscolare. Il mafioso gli garantisce che non lo andrà a dire in giro.

Ora, a noi non interessano gli eventuali profili di illegalità di cui si occuperanno gli inquirenti. Non ci interessa se sia normale o meno che uno che in televisione conduce un programma di moralizzazione dei costumi abbia il numero di telefono di un mafioso, che lo chiami, che gli chieda aiuto a compiere un reato, che mostri insomma una certa familiarità. Problemi suoi, forse nel caso del suo avvocato e dei telespettatori che valuteranno la congruità dei comportamenti pubblici e privati.

A noi interessa dire una cosa: caro Teo, con il fisico mediocre che hai, il GH non ti serve proprio a niente. Guarda, sugli ormoni dopanti io ho una posizione molto semplice: non servono a niente, a meno che tu non sia un atleta professionista, che ti guadagni da vivere con il tuo corpo, nel qual caso a fronte di effetti collaterali terribili e possibilmente mortali, danno un vantaggio. Però si tratta di una minoranza esigua della popolazione, gente che comunque va incontro a problemi per quello che fa (lo sport a livello agonistico, qualsiasi sport, è dannoso per la salute) e che per quello che fa guadagna un sacco di soldi. A me, un professionista che si dopa sembra un poveraccio, ma sono abbastanza uomo di mondo per sapere che succede. Aggiungo che, anni di frequentazione di palestre, mi hanno permesso di distinguere a colpo d’occhio chi si allena ed è grosso di suo e chi si dopa, perché li riconosci subito da come si allena, dal fatto che riesce a proseguire nello sforzo fisico anche quando evidentemente dovrebbe aver terminato di farlo (finora, ne ho trovato uno di sospetto dopato, tanto per dire che non è che sia un fenomeno così diffuso, seppure esistente).

Però, torniamo a te Teo, non è proprio il tuo caso. Se tu pensi che prendendoti il GH cresci di massa muscolare compi un errore di logica, confondendo il risultato con la causa. Perchè potrebbe anche succedere che se ti prendi il GH aumenti di massa muscolare, ma ti accadrebbe lo stesso se ti allenassi, cosa che tu chiaramente non fai. Sul serio, non hai la metà della metà della metà dei muscoli di cui avresti bisogno per poter valutare se doparti ti darebbe o meno un vantaggio.

Allora su, capisci da solo che hai pensato e fatto una cazzata e che dalla pubblicazione di questi atti di inchiesta in cui sei finito pure te, sta arrivando un messaggio tremendo a chi va in palestra e non sa valutare come ci si allena, perché si troverà a pensare che sì, il GH fa bene.

Per informazione di chi ci legge, un ciclo di GH costa sui 5-10.000 euro, tanto per ricordare che forse, caro Teo, guadagni più soldi di quelli che ti meriti o che, come diceva Rockfeller, bisogna adorare il capitalismo perché è il modo in cui gli imbecilli vengono privati dei loro soldi.

Pubblicato il 7 dicembre 2014, in Fatti nostri con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 4 commenti.

  1. Si va bene, si potrebbe anche essere d’accordo…..pero’ alla fine dei conti sono sempre cazzi suoi e se uno vuole pomparsi i muscoletti dev’essere lasciato libero di farlo, soprattutto se e’ adulto e consenziente.

    Se tutte le cazzate che si commettono in vita fossero solo quelle di pomparsi i muscoletti vivremmo in un mondo migliore.

    E poi se Teo Mammucari vuole fare uso di ormoni dopanti che incidenza avrebbe nella tua vita? Perche’ non impari a vivere e lasciar vivere.
    Ti contraddici.

    • Ci sono leggi che vietano di doparsi e per molti buoni motivi. Inoltre, per avere i muscoletti non serve doparsi (e stai attento, che da come parli si capisce pure che forma fisica hai e non sembra entusiasmante). Inoltre, la congruenza tra i comportamenti pubblici e privati è importante, sopratutto per uno che fa il moralizzatore in televisione. Infine, l’esempio che arriva è che per avere i “muscoletti” ci si deve dopare, immane cazzata e pericolosa per le emulazioni possibili.

  2. …a giudicare dalla foto, il GH fornito dal mafioso doveva essere scaduto da mo’…

    • Quando uno non si allena e pensa che con il GH risolve tutto (parlo in generale, del caso specifico non vale la pena) non può che andare incontro a delusioni, oltre che gravi malattie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: