La Valle delle Ferriere e la Valle dei Mulini

Vicino ad Amalfi e Ravello, ad un’ora di auto da Napoli, c’è la possibilità di fare questo bellissimo itinerario escursionistico, di nessuna difficoltà e ricco di suggestione.

Per seguire il percorso che abbiamo fatto noi, si parte da Pontone in provincia di Salerno, località che si raggiunge non facendo la strada costiera ma con la A3 ed uscendo ad Angri. Le indicazioni deve darvele il navigatore, l’unica cosa che il navigatore non dice è che ad un certo punto dovrete prendere una strada provinciale che sembra chiusa per frana (c’è un cartello che blocca il senso di marcia che vi interessa) ma potete proseguire tranquillamente.

Arrivati a Pontone, vi conviene parcheggiare più in basso che potete, perché l’itinerario che propongo è circolare, quindi più giù state all’inizio meno faticate all’arrivo. Seguite a questo punto le indicazioni per la Valle delle Ferriere, e già vi rifate gli occhi, con una bella vista di Ravello dall’alto.

Continuando a camminare, arrivate ad un tratto in salita, minimamente impegnativo (comunque, dovete venire vestiti comodi, con almeno scarpe da ginnastica e jeans, considerando che anche in piena estate non fa troppo caldo) e arrivate alla parte più interessante, la cascata piuttosto alta che si può visitare se il Corpo Forestale dello Stato ha tenuto aperto l’accesso al tratto finale (questo succede sempre nei giorni di maggior visita, altrimenti dovete informarvi).

La cascata è molto scenografica e, appena tornando un po’ indietro sulla strada fatta, troverete anche dove fermarvi a mangiare (considerate che ci vuole un’ora per fare questo tratto).

Al ritorno, invece di proseguire per la strada fatta, prenderete una deviazione a sinistra per Amalfi, indicata da un cartello di legno, vedete che la strada scende subito. Così, fate la valle dei Mulini, una splendida area in cui questi antichi mulini che sfruttavano l’acqua del fiume sono stati abbandonati e stanno tornando alla natura.

Ancora scendendo, comincerete a vedere Amalfi e sarete immersi in un paesaggio di limoneti e se siete in stagione sentirete anche l’odore dei fiori di limone che riempe l’aria. Sempre scendendo, ci metterete circa un quaranta minuti (dalla deviazione) per arrivare ad Amalfi.

Proprio di fronte a voi c’è il Museo della Carta e, seguendo le indicazioni tracciate per terra, si può visitare una fabbrica di limoncello.

Se invece rimanete sulla strada principale, vi trovate nel corso di Amalfi e poco dopo arrivate al Duomo, che potete visitare (molto bella la cripta, la chiesa principale è invece non all’altezza dello scenografico esterno).

Andando oltre la piazza, arrivate quindi alla stazione di partenza degli autobus che vi possono riportare a Pontone. “Possono” perché dipende da quanto frequentemente passano (gli orari sono esposti in piazza) e da quanto sono pieni (troppo, nei giorni di maggior affluenza) e comunque non arriveranno dove avete parcheggiato la macchina, bensì si fermeranno al bivio per Pontone: è la terza fermata. A questo punto vi fate a piedi il piccolo tratto di strada per recuperare la macchina (che, appunto, avete parcheggiato in basso) e ve tornate a casa.

Durata dell’escursione: due-tre ore più la visita ad Amalfi e al Duomo.

20150502_124453

Ravello vista dalla Valle delle Ferriere, nel tratto iniziale

20150502_133119

Cascata della Valle delle Ferriere

Valle delle Ferriere

Valle delle Ferriere

Valle dei Mulini: il tetto di questo antico mulino ha ceduto, e la natura sta riconquistando il suo spazio

Valle dei Mulini: il tetto di questo antico mulino ha ceduto e la natura sta riconquistando il suo spazio

Pubblicato il 11 maggio 2015, in viaggi con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: