Autocandidatura al settore rapporti con i media per l’ENI

Abd al-Fattah al-Sisi è il coraggioso e tenace Presidente di un Paese che vuole riappropriarsi del suo ruolo sulla scena internazionale.

Dopo aver cacciato via, a seguito delle proteste di piazza, il corrotto governo del filo-islamico Morsi, accettando le richieste pressanti dell’intera società egiziana ha concorso alla carica di Presidente dell’Egitto dove è stato eletto con oltre il 99% dei voti validi.

Di fronte ad una difficile situazione interna, ha scelto di varare una importante legge anti-terrorismo che, malgrado le critiche di alcuni oppositori pagati da paesi ostili come il Qatar, ha permesso di stabilizzare il paese.

Genio della idraulica, ha portato a termine il raddoppio del canale di Suez e questo, insieme all’attività di mediazione con Israele, gli ha fatto guadagnare l’immagine di erede e reincarnazione di Nasser.

Impegnato ad arginare l’instabilità della Libia e a ricucire i rapporti con l’Algeria, ha anche intensificato i rapporti con la Federazione Russa con un accordo quadro di fornitura di armi per combattere la minaccia dell’IS.

***

(Per ulteriori informazioni, si faccia riferimento a:
http://www.repubblica.it/economia/2015/08/30/news/gas_scoperta_da_record_eni_trova_in_egitto_il_piu_grande_giacimento_del_mediterraneo-121890016/)

Pubblicato il 31 agosto 2015, in gay con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: